Moda

Uno dei simboli del made in Italy nel mondo, la moda anche a Venezia rappresenta fedelmente la tradizione manifatturiera artigiana. Tra calli e campielli è ancora possibile trovare laboratori dove si realizzano creazioni sartoriali dal taglio perfetto, o laboratori dove si realizzano calzature su misura o ancora atelier dove ammirare costumi d’epoca, abiti da cerimonia, da sera e da sposa corredati da tutti gli accessori. Infine ci sono negozi specializzati che hanno fatto della precisione nell’assemblaggio degli occhiali il loro punto di forza. E poi, pur tra mille problemi e difficoltà, non si può non ricordare la tradizione plurisecolare del merletto presente nell’isola di Burano.

Presso Confartigianato Venezia gli imprenditori del settore moda sono suddivisi in:

- Abbigliamento
- Calzaturieri
- Costumisti teatrali
- Lavanderie/Pulisecco e stirerie
- Ottici
- Pellettieri/Pellicciai
- Pizzi/Merletti
- Sarti
Download
9



News del settore

Tutte le news

  Segnaliamo a quanti interessati che entro il 28 gennaio ore 13.00 è possibile inoltrare domanda di posto barca nel Centro Storico e nelle isole (domanda da presentare sia da parte di persone fisiche/privati che persone giuridiche o enti privati). Questa evidenziato qui sotto, invece, è la schermata che appare nel sito del Comune di Venezia nel caso si voglia presentare domanda raggiungibile al seguente link Link al sito comunale BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE PER ZONE OMOGENEE UTILI PER L’ASSEGNAZIONE DI POSTI DI ORMEGGIO PER UNITÀ DI NAVIGAZIONE Per quanti fossero interessati a presentare domanda di posto barca con la nostra assistenza, è prevista una spesa di istruttoria pari ad € 50 + IVA (oltre ad € 50,00 per “diritti di segreteria ed istruttoria” da versare separatamente al Comune). Chi intende procedere autonomamente, dovrà provvedere unicamente al versamento di € 50 per “diritti di segreteria ed istruttoria” ma dovrà sempre essere in possesso di SPID personale o FIRMA DIGITALE (per maggiori informazioni o per ottenerle contattare al più presto la nostra segreteria servizi al numero 041 5299250). La Segreteria Servizi (t. 0415299250) resta a disposizione per ulteriori informazioni relativamente al Bando (Vd allegato sotto) ed, […]


Approfondisci

Il ruolo del committente, del professionista e dell’impresa esecutrice dei lavori relatore. Avv. Giovanni Scudier, studio legale Casella e Scudier (PD) Martedì 4 dicembre – ore 17.00 c/o Laboratorio UNISVE Dorsoduro San Barnaba 1149/a – Venezia Al termine dell’incontro verrà illustrata la nuova edizione di “Cantiere Venezia”, la guida curata da Confartigianato Imprese Venezia comprendente l’osservatorio prezzi utile alla formulazione dei preventivi per le imprese e i professionisti nell’ambito degli interventi di restauro e manutenzione degli edifici siti all’interno della Venezia insulare. Verrà inoltre presentata la nuova campagna di sensibilizzazione nei confronti del cittadino a tutela delle imprese che operano regolarmente. Si ringrazia l’azienda nostra associata UNISVE per aver messo a disposizione in forma totalmente gratuita il proprio spazio eventi. La partecipazione al seminario è gratuita, previa prenotazione obbligatoria tramite la compilazione della scheda allegata alla presente Ulteriori informazioni: Ufficio Categorie, tel. 041 5299270.   Seminario 04.12.18 _scheda adesione


Approfondisci

  Caro Socio, è con vero piacere che vogliamo invitarTi a questa nuova e affascinante iniziativa promossa dalla nostra Associazione, con il sostegno di Camera Servizi, alla riscoperta di un settore, quello della cantieristica veneziana, che ha fatto la storia della nostra Città. Nel corso del tragitto lungo i rii di Cannaregio, l’associazione culturale Mont de Vie ci guiderà lungo alcuni inediti itinerari “poveri” di Venezia, dai luoghi di lavoro dei migranti di montagna, come gli squeri, a i loro punti di ritrovo, come campo dell’Abbazia. Gli attori Paola Brolati e Charly Gamba racconteranno la storia della gente di montagna che scendeva a Venezia, la “segonda bona mare”, rappresentando brani di vita quotidiana e rievocando personalità significative (Valentino Panciera Besarel, scultore del legno) o episodi eccezionali (la autocrocifissione  di Matìo Lovat di Casal di Zoldo in Calle de le Muneghe). L’itinerario teatrale si svolgerà a bordo di imbarcazioni a remi con partenza da San Marcuola e arrivo all’ex squero Casal, in rio dei Servi, uno dei più rinomati nell’ottocento, ora sede di una collezione museale di imbarcazioni e attrezzi di lavoro. Al termine ombre e cicheti per tutti! La quota individuale di partecipazione, solitamente fissata in € 30, è gratuita […]


Approfondisci
NOT_FOUND