Nautica

La cultura, le arti e i mestieri di uno dei saperi più straordinari di Venezia rischiano di perdersi per sempre, anche a causa delle continue speculazione di carattere turistico che rischiano ormai di cambiare per sempre l’immagine e la cultura di Venezia. Ma CONFARTIGIANATO Venezia intende continuare a tutelare con tutte le proprie forze la nautica locale ed il relativo indotto, per cui cantieri (o squèri che non sono altro che i cantieri per la costruzione di piccole imbarcazioni di legno), costruttori di remi e forcole (i cosiddetti ‘remeri’), gli intagliatori (o ‘intagiadori’ che intervengono nella fase di rifinitura e decorazione della gondola), i tappezzieri nautici (‘tapessieri’) sono giustamente considerati i maggiori protagonisti di questo settore.

Presso Confartigianato Venezia, il settore nautica è suddiviso in:

- Costruzione, riparazione e manutenzione imbarcazioni
- Costruzioni remi e forcole
- Riparazione e vendita motori marini
- Rimessaggio imbarcazioni
- Tappezzeria nautica
Download
9



News del settore

Tutte le news

24 Ott 2023

Per il centesimo anniversario dalla nascita di due grandi artisti, veneziani di adozione, Luigina De Grandis (pittrice) e Mario Marabini (scultore), l’Associazione Amici dell’Archivio De Grandis Marabini di Venezia, in collaborazione con Regione del Veneto, Comune di Venezia e Confartigianato Imprese Venezia, propone un ricco programma di iniziative. Non ci si limita ai soli intenti celebrativi, ma si offre la possibilità di una riflessione ad ampio spettro sull’arte e sull’esempio virtuoso di tali inimitabili Maestri. La celebrazione delle opere di Marabini e De Grandis La celebrazione delle opere e della vita di questi due artisti (uniti nell’attività artistica ma anche nella quotidianità familiare) diviene anche un’occasione per consolidare nel tempo la memoria e la valorizzazione della cultura e dell’arte italiana, anche e soprattutto a favore delle nuove generazioni. La grande Mostra Celebrativa, allestita dallo Studio Tostapane di Fabrizio Berger, coinvolge le più note ed attive realtà culturali e propone, accanto ai grandi capolavori artistici della De Grandis e di Marabini, una serie di suggestioni affascinanti. Questa, infatti, è una inedita esposizione immersiva. Le mirabili opere d’arte degli artisti De Grandis e Marabini dialogano con le eccellenze del nostro Artigianato. Una sintonia che supera le barriere del tempo, ed offre al […]


Approfondisci

Essere parte di una comunità significa anche condividere con essa soddisfazioni e sostenerla nei momenti di difficoltà. Sicuramente la nostra Associazione è una grande comunità di persone che lavorano e vivono nella città più bella e difficile al mondo. Proprio condividendo questa idea di Venezia come città unica, ma spesso non di facile fruizione, ci sentiamo di sostenere e promuovere il progetto di un nostro Artigiano. Giovanni Da Ponte, maestro d’ascia e papà veneziano, vuole impiegare le sue conoscenze e capacità affinché le persone affette da disabilità grave, come suo figlio, possano muoversi con più facilità in Città senza aver bisogno del servizio pubblico attrezzato. Questo è l’obiettivo del suo crowdfunding promosso nei giorni scorsi. Con lo spirito di solidarietà che da sempre contraddistingue gli Artigiani e la loro Associazione vi invitiamo a sostenere l’iniziativa, nei limiti delle possibilità di ciascuno, effettuando la vostra donazione dal link: https://gofund.me/2c0f4945. Cliccando il link è possibile reperire tutte le informazioni utili per conoscere nel dettaglio l’iniziativa e condividerne le finalità.


Approfondisci
NOT_FOUND