Legno e arredo

A Venezia è ancora possibile rivolgersi a laboratori artigiani per realizzare mobili e complementi d’arredo made in Italy su misura. Le aziende presenti sul territorio assicurano una progettazione qualificata per opere di falegnameria anche di design. Grazie al gusto e alla creatività degli artigiani, i clienti possono vedere realizzate nelle proprie abitazioni dei veri e propri capolavori dell’arredamento italiano (mobili su misura, serramenti funzionali, sculture in legno di vario genere ma anche tende e strutture polivalenti sono solo alcuni dei prodotti che accostano l’artigiano al ‘saper fare’).

Presso Confartigianato Venezia gli imprenditori del settore legno e arredo sono suddivisi in:

- Falegnami e mobilieri
- Serramentisti
- Tornitori
- Materassai/tappezzieri.

Con il supporto di professionisti qualificati che collaborano con la nostra Associazione, inoltre, sono in grado di supportare i clienti che intendono accedere alle agevolazioni fiscali dedicate alla ristrutturazione e all'efficientamento energetico come la posa di serramenti o sistemi oscuranti.
Download
9



News del settore

Al via un servizio informativo e consulenziale per presentare la domanda di contributo     Pubblicato il Bando Regione Veneto per l’anno 2019 finalizzato all’erogazione di contributi in conto capitale alle imprese a prevalente o totale partecipazione femminile. Beneficiarie degli interventi  sono le piccole e medie imprese rientranti in una delle seguenti tipologie: a) imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni; b) società’ i cui soci ed organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il cinquantuno per cento di proprietà di donne; c) essere regolarmente iscritte al registro imprese della competente Camera di Commercio, anche come ‘inattiva’; d) esercitare un’attività economica rientrante in uno dei CODICI ATECO 2007 previsti dal bando (primo requisito da verificare, in sostanza ambito manifattura, commercio e servizi – no agricoltura e turismo); Dunque sono ammesse anche le domande di contributo da parte di PMI iscritte in Camera di Commercio come inattive’, salvo poi avviare l’attività e concludere gli investimenti previsti entro il 9 dicembre 2019. ll Bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto, in regime de minimis, […]


Approfondisci

La manovra finanziaria del Governo ha riconfermato molti degli incentivi fiscali per ristrutturazioni, adeguamenti impiantistici e consolidamenti strutturali. Il rischio però è quello di suggerire al cliente le soluzioni non conformi ai dettami della norma. Si tratta comunque di importanti opportunità che prevedono detrazioni Irpef e Ires concesse quando si eseguono interventi che contribuiscono al miglioramento dell’efficienza energetica degli immobili, ma non solo. Per fare chiarezza su tutti gli strumenti messi a disposizione delle aziende e dei propri clienti, l’Associazione invita tutti gli operatori impegnati nel restauro degli edifici (imprenditori artigiani dell’edilizia, dell’impiantistica, della serramentistica) a due incontri organizzati sul territorio di Venezia e di Cavallino-Treporti. DATE: 07 Febbraio 2019, ore 17.00 l Venezia, Sala Riunioni Confartigianato Venezia – Castello San Lio 5653/4 11 Febbraio 2019, ore 18.00 l Cavallino Treporti, Ufficio Confartigianato Cavallino Treporti – Via Fausta 69/a Relatori: Ing. Margherita Chiarato, Consulente redazione pratiche ENEA Ing. Gianpaolo Vettor, Progettista Impianti Scheda adesione_ECOBONUS2019


Approfondisci

Introdotto l’obbligo di comunicazione all’Enea Si avvicina il periodo della dichiarazione dei redditi e molte aziende nostre socie ricevono richieste di chiarimento in merito all’obbligo della comunicazione ENEA anche per le ristrutturazioni edilizie che comportano un beneficio energetico. Confermiamo che la legge di bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori di ristrutturazione effettuati (detrazione al 50%) analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici. L’invio della documentazione all’Enea va effettuato attraverso il sito www.ristrutturazioni2018.enea.it, entro 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo. Solo per gli interventi la cui data di fine lavori (o di collaudo) è compresa tra il 1° gennaio 2018 e il 21 novembre 2018 il termine dei 90 giorni decorre da quest’ultima data. Comprendiamo che questo ulteriore aggravio burocratico possa porre in difficoltà le aziende che non avessero già predisposto l’invio e la redazione della suddetta comunicazione. Per agevolare i propri Soci che ne avessero necessità Confartigianato Venezia ha predisposto un servizio di caricamento pratiche sul portale ristrutturazioni2018.enea.it a tariffe realmente vantaggiose. Sperando di fare cosa gradita alleghiamo l’elenco delle ristrutturazioni che sono soggette all’obbligo di comunicazione sul portale. Rimaniamo a disposizione per […]


Approfondisci

  Confartigianato Venezia organizza per le aziende di tutto il territorio di Venezia  e Isole una serie di incontri per parlare delle novità sulla fatturazione elettronica.   Molto è stato detto, ma con l’avvicinarsi del 01 gennaio 2019 crediamo sia il momento di mettere un punto fermo sul nuovo adempimento che l’amministrazione centrale ha messo in piedi per contrastare l’evasione dell’Iva.   Sicuramente in questi giorni state ricevendo telefonate da fornitori che vi chideranno codici e pec.   Allora vi ricordiamo tre semplici cose: state ricevendo lettere dai Vostri fornitori? rispondete comunicando la vostra pec; PER I NOSTRI SOCI: un modello è pronto, presso i nostri sportelli, per permetterci di dialogare con l’Agenzia Entrate per la gestione delle fatture elettroniche: ci prendiamo noi carico di presentarlo agli sportelli dell’amministrazione finanziaria; PER I NOSTRI SOCI: il modello serve, inoltre, per delegare all’Agenzia delle Entrate alcune funzionalità di gestione delle fatture elettroniche (tra cui l’eventuale conservazione);     GLI APPUNTAMENTI: – MURANO, Ufficio Confartigianato Venezia sede di Murano  – Campo San Bernardo 1, 30141 (VE) Data Murano: 30 Ottobre 2018 ore 17.30 – VENEZIA, Scoletta dei Calegheri – S. Toma’ 2857 Data Venezia: 6 Novembre ore 18.00 – CA’ SAVIO, Ex Centro Civico Ca’ Savio […]


Approfondisci

Le aziende associate interessate ad essere invitate alle procedure negoziate del Comune di Venezia, dovranno far pervenire tramite la piattaforma telematica di negoziazione attiva al seguente indirizzo internet https://venezia.acquistitelematici.it specifica domanda riportante il possesso dei requisiti previsti dal bando. L’Associazione ha attivato in esclusiva per i propri Soci un servizio per la valutazione del possesso da parte delle imprese del possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione all’elenco del Comune; l’assistenza tecnica necessaria finalizzata all’invio telematico della domanda.Info: Ufficio Categorie, tel. 041 5299270.


Approfondisci

Si ricorda la prossima scadenza del 31 Maggio 2018 per la presentazione delle richieste di contributo da parte delle aziende che hanno investito nell’anno 2017 in consulenza per appalti, acquisto hardware/software, allestimento interni veicoli o formazione individuale. Non esitate a contattare i nostri uffici per verificare la tipologia di spese sostenute ed eventualmente ammesse o anche per semplici chiarimenti. L’Ufficio Categorie t. 0415299270


Approfondisci

  Le Pubbliche Amministrazioni, per acuisti sotto soglia comunitaria, sono tenute a fare il ricorso al Mercato elettronico per l’acquisto di beni e servizi (MEPA). Confartigianato collabora attivamente con Consip, ente gestore del Mepa, per promuovere il coinvolgimento delle PMI all’interno della piattaforma elettronica per la vendita in rete. Questa collaborazione si concretizza nella creazione di una rete di punti di assistenza delle sedi territoriali di Confartigianato, allo scopo di diffondere la conoscenza del Programma e l’utilizzo degli strumenti di e-procurement sviluppati. Anche sul tuo territorio c’è uno sportello che ti può assistere alla registrazione e all’abilitazione dell’azienda. Confartigianato Venezia assiste già dal 2007 le aziende che sono interessate a lavorare con la P.A., garantendo un servizio a 360° che parte dalla registrazione fino alla stesura dell’offerta. Per informazioni contattate l’Ufficio Categorie al numero 0415299270. Scarica l’opuscolo sul MePA


Approfondisci

Tutte le news

24 Mar 2021

Decreto Sostegni, testo approvato: tra le principali novità i nuovi contributi a fondo perduto ma gli importi sono del tutto insufficienti. La misura non è ancora operativa. Per l’inoltro della domanda bisognerà attendere l’attivazione di una piattaforma prevista per i primi di aprile Decreto Sostegni, testo e novità: il nuovo decreto economico è stato approvato il 19 marzo 2021 e si attende ora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale oltre ai successivi 15 giorni di ulteriore attesa. Sono  molte  le  novità  previste  dal  nuovo decreto economico emanato per l’emergenza Covid-19, sia in materia fiscale che sul lavoro.In  attesa  della  pubblicazione del testo del Decreto Sostegno in Gazzetta Ufficiale,  facciamo  di  seguito  il  punto  sui  nuovi contributi a fondo perduto una delle misure più attese. Le  altre  novità, come le stralcio delle cartelle e la proroga della cassa integrazione   Covid,   affiancata   dal   prolungamento   del  divieto  di licenziamento, saranno oggetto di una nostra successiva comunicazione. Ci concentriamo ora sulle prime sicuramente le più attese. Decreto Sostegno, testo in arrivo: le principali novità sui contributi a fondo perduto Tra  le  novità  principali  del  testo  del  Decreto Sostegno c’è il nuovo meccanismo  di  accesso ai contributi a fondo perduto che non solo conferma una   grande   novità   annunciata  e  più  volte  richiesta  dalla  nostra […]


Approfondisci

MATCHING DAY VENEZIACostruiamo relazioni! Artigiani, liberi professionisti, rappresentanti delle istituzioni insieme per condividere norme tecniche e buone prassi. Un’opportunità per confrontarsi nel rispetto delle prescrizioni e del costruito storico della città. I NOSTRI WEBINAR – dalle ore 18 alle ore 20 Mercoledì 24 marzo – Samuele BroglioLa dichiarazione delle prestazioni relativa ai serramenti Mercoledì 31 marzo – Samuele BroglioLa trasmittanza termica dei serramenti Mercoledì 31 marzo – Diego DanieliSostituzione infissi e incentivi fiscali, guida ai casi possibili Mercoledì 7 aprile – Diego DanieliImpianti tecnologici negli edifici storici Mercoledì 14 aprile – Francesco ZillioImpianti elettrici ed elettronici al servizio degli impianti termotecnici Partecipazione gratuita previa prenotazione al linkhttps://matchingday2021.eventbrite.it INFO te. 041 5299270 – mail: ufficio.categorie@artigianivenenezia.itl Con il sostegno di EBAV


Approfondisci

Fablab Venezia nasce nel 2014 con l’obiettivo di diventare un’infrastruttura di riferimento nel territorio veneziano veneziano non solo, per la digitalizzazione di processi creativi e culturali, per l’implementazione di nuove pratiche produttive e imprenditoriali e per l’innovazione sociale. Dialoga con aziende, professionisti, artigiani, Enti e Pubbliche Amministrazioni, studenti e scuole: è un’officina d’innovazione nella quale il saper fare artigianale incontra strumenti digitali e macchinari innovativi, per offrire soluzioni nuove; è un hub per la cultura digitale che propone attività e percorsi formativi aperti a giovani, lavoratori, cittadinanza, categorie sensibili, per insegnare a governare la rivoluzione 4.0 e padroneggiare la tecnologia in maniera positiva e creativa. Fin dalla sua fondazione avvenuta nel 2004 Fablab Venezia e Confartigianato Venezia hanno attivato una proficua collaborazione Per dare seguito alle recenti azioni intraprese sulle potenzialità della fabbricazione digitale per l’artigianato e le manifatture tradizionali, riteniamo fondamentale avviare un programma di lavori per affiancare i nostri Associati nella formazione e nello sviluppo di competenze avanzate, in grado di aumentare la competitività e il valore aggiunto delle produzioni. Si potranno toccare con mano esempi e materiali e visionare le macchine al lavoro, in un clima di scambio creativo. Il primo di questi incontri è previsto per Mercoledì 17 marzo 2021 – ore […]


Approfondisci

Il Comune di Venezia ha firmato ieri, 4 marzo 2021, un’ordinanza sindacale per la limitazione all’accesso di determinate strade e/o piazze del centro urbano, al fine di evitare situazioni di assembramento che possano aggravare il quadro pandemico locale. Nello specifico riassumiamo brevemente quanto sarà in vigore da oggi venerdì 5 Marzo per tutto il fine settimana, Domenica 7 compresa. MISURE IN SINTESI         A) la Polizia locale avrà la facoltà di regolare l’accesso in alcune aree della città, con attività di “filtraggio” al fine di prevenire situazioni di assembramento. Le zone sulle quali si potranno verificare le restrizioni sono:                1.      Mestre, Riviera XX Settembre e vie limitrofe;                2.      Mestre, Piazzale Donatori di Sangue e Calle Giovanni     Legrenzi;                3.      Venezia, Sestiere di Cannaregio – Fondamenta degli Ormesini – Fondamenta della Misericordia da Ponte San Girolamo a Ponte San Marziale;                4.      Venezia, Sestiere di San Polo – Campo San Giacomo (in vulgo San Giacometto), Campo della Naranseria, Campo Cesare Battisti (già Bella […]


Approfondisci

Il Ministero dei Beni Culturali  ha  pubblicato l’elenco unico dei restauratori di beni culturali portando  in  questo  modo  a  compimento il pieno riconoscimento di questa professione. Come  tutti  ricorderete, infatti, con questo elenco viene  finalmente  riconosciuta  una  battaglia  pluridecennale condotta da Confartigianato  Restauro  sull’unicità  del  titolo,  sancita  sin  dalla conclusione dell’esito del bando nazionale di qualifica. L’unica  nota stonata la suona, purtroppo, ancora una volta, la burocrazia.Ci  siamo,  infatti,  accorti  che  l’elenco unico dei restauratori di beni culturali,  pubblicato sul portale del Ministero, ad oggi è un elenco vuoto perché i Restauratori dovranno registrarsi. Francamente non comprendiamo il motivo  di  questo  ulteriore  adempimento  burocratico  dato che lo stesso Mibact  è  già  in  possesso  di  tutti  i  dati dei restauratori che hanno partecipato   al  bando  e  che  si  sono  visti  riconoscere  i  requisiti professionali.  Ma così è.  Per  aiutare allora i restauratori a compiere questo  ultimo  miglio  Confartigianato  Venezia organizza per Mercoledì 10 marzo  alle  ore  17.30  un  incontro  on line gratuito nel corso del quale verranno fornite le indicazioni utili per la registrazione. Saranno  presenti  il  Presidente  nazionale  di  Confartigianato  Restauro Roberto  Borgogno  e il dott. Guido Radoani, funzionario di Confartigianato Restauro. Da oggi, quindi, tutte le amministrazioni pubbliche a differente livello e […]


Approfondisci

Da luglio 2020, chi lavora a stretto contatto con clienti e consumatori finali deve avere installato il pos pagobancomat per riscuotere i propri servizi con moneta elettronica. Per ora, le sanzioni, nel caso non si adempia al nuovo obbligo, non sono ancora attive, ma lo saranno presto. Se ancora non hai il pos nella tua azienda è il momento giusto di acquistarlo perché sono previste agevolazioni fiscali (credito di imposta) da parte dello Stato per chi lo installa. Non solo. D’altra parte sono sempre di più i consumatori che vogliono pagare con bancomat e carte di credito dato che, dal il 1° gennaio di quest’anno è iniziato il cashback standard che ci accompagnerà fino al 30 giugno 2022. Pertanto, anche alla luce di questo incentivo, Confartigianato Venezia ha siglato una convenzione con Banca Sella, leader nel mercato delle soluzioni digitali di moneta elettronica, per garantire alle proprie imprese il servizio pos pago bancomat alle migliori condizioni di mercato, sia in termini di costo di noleggio che di percentuali sul transato effettuato. Tra le agevolazioni previste in esclusiva per gli Associati:– nessun obbligo di apertura conto corrente con Banca Sella;– attivazione e assistenza gratuita;– per i transati sopra i 6 mila […]


Approfondisci

In tutti i centri storici italiani, i cui edifici sono sottoposti a vincolo architettonico  o paesaggistico, l’applicabilità del Superbonus 110% si sta rivelando  oltre modo limitata.  Ciò è tanto più vero in una città speciale come Venezia. In  attesa  del  finanziamento  di  un’ipotetica quarta Legge Speciale, che comunque non si intravede all’orizzonte, il Bonus Facciate, in particolare, può  rappresentare  quel  volano di cui il capoluogo lagunare necessita per far ripartire la sua economia oggi di fatto azzerata. Informare  e  formare  le  aziende, i professionisti e la committenza sugli incentivi  fiscali  concretamente  attivabili  nella  Città antica: questo, dunque,  l’obiettivo  del  ciclo  di  incontri  promosso da Confartigianato Imprese   Venezia,   con   il   sostegno  di  EDILCASSA  Veneto  e  con  la collaborazione  di Confartigianato Città Metropolitana di Venezia e Con-Sers.r.l.  –  FEBBRAIO Il bonus facciate 90%, una piccola legge speciale per Venezia – Venerdì 19 febbraio 2021 – ore 17.00/19.00       Apertura lavori:         §      Enrico Maset – Presidente Edilcassa Veneto         §      Andrea Grazioso – Segretario Filca – CISL         §      Francesco Andrisani – Segretario Fillea – CGIL         §      Adriano Brinis – Segretario generale FenealUIL-AVV  […]


Approfondisci
NOT_FOUND