NOMINATIVI ABILITATI ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI RESTAURATORE DI BENI CULTURALI

Restauro

Finalmente pubblicato l’elenco!

Come molti di voi già sapranno durante le festività natalizie, in data 28 dicembre 2018, è stato pubblicato in allegato al Decreto della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 183 del 21 dicembre 2018 l’elenco dei candidati in possesso dei requisiti ex art. 182 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio), ai quali è attribuita la qualifica di Restauratore di beni culturali, con l’indicazione dei settori professionali di competenza.
Sulla base di quanto comunicatoci dalla nostra Organizzazione nazionale Il MIBAC precisa che è stata rivalutata anche la posizione dei candidati che, pur non avendo inviato memorie a seguito di preavviso di rigetto, sono risultati in situazioni analoghe a quanti in sede di esame delle osservazioni/controdeduzioni sono stati oggetto di decisioni di maggior favore, al fine di assicurare parità di trattamento.

Con il Decreto n. 192 del 28 dicembre 2018 della Direzione Generale Educazione e Ricerca vengono altresì pubblicati gli elenchi di coloro i quali hanno conseguito la Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali abilitante alla professione di restauratore di beni culturali (classe LMR/02) o titoli equipollenti, ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42, abilitati ope legis all’esercizio della professione. I loro nominativi sono inseriti progressivamente negli elenchi trasmessi dalle istituzioni abilitate al rilascio del diploma abilitante e via via pubblicati dal Ministero.

Con riserva di eventuali integrazioni nei limiti di competenza, la Direzione Generale Educazione e Ricerca comunicherà le eventuali determinazioni del Ministero in ordine ai successivi aggiornamenti periodici.

Il Ministero specifica inoltre che coloro i quali hanno già ottenuto la qualifica di collaboratore restauratore/tecnico del restauro partecipando al Bando pubblico per l’acquisizione della qualifica di collaboratore restauratore di beni culturali – tecnico del restauro dell’11 settembre 2014 potranno sostenere la prova di idoneità per l’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali prevista dall’articolo 182 del Codice in via transitoria. Ovviamente ciò in seguito e in subordine alla sottoscrizione della intesa interministeriale MIUR-MiBAC e alla consequenziale pubblicazione del bando.

Pertanto si allegano alla presente comunicazione:
1. Decreto n. 183 del 21.12.2018
2. Elenco ex Art. 182 DLGS 42/2004
3. Decreto n. 192 del 28.12.2018
4. Tabella corrispondenze settori

 

 

Per richieste di informazioni o segnalazioni scrivere esclusivamente all’indirizzo: [email protected]

Nei prossimi giorni Confartigianato Restauro richiederà un incontro urgente al Ministero per un primo confronto alla luce della pubblicazione degli elenchi. Qualora doveste riscontrare evidenze o questioni da sottoporre, vi preghiamo di farcele presenti in tempi rapidi.

Segnaliamo infine che, alla luce della pubblicazione dell’elenco dei nominativi abilitati all’esercizio della professione che ha determinato la relativa attribuzione dei settori, è raccomandabile da parte di ciascuna azienda, una verifica di congruità dei requisiti professionali riconosciuti dal Ministero con quelli già indicati nel certificato di iscrizione alla Camera di Commercio. In caso di rilevanza di difformità l’Associazione, tramite il proprio Ufficio Segreteria, è disposizione per per procedere con la richiesta di allineamento da inoltrare alla Camera di Commercio stessa.

Con l’occasione Vi auguriamo buon inizio del nuovo anno e buona ripresa dei lavori.

Decreto DGER n. 183 del 21 dicembre 2018

Decreto DGER n. 192 del 28 dicembre 2018

ELENCO RESTAURATORI DI BENI CULTURALI EX ART. 182 DLGS 42-2004

tabella corrispondenza settori