Trasporti

Trasportatori su barca e autotrasportatori, taxi su gomma e su barca, noleggiatori con conducente di vetture, autobus e natanti: senza di loro l’Italia sarebbe a piedi e questo è ancora più evidente in una città come Venezia.
Gli imprenditori artigiani dei trasporti e della logistica offrono un servizio indispensabile per assicurare la mobilità, nazionale ed internazionale, delle merci e delle persone.

Presso Confartigianato Venezia, che dal 1975 rappresenta in modo organico questo settore strategico per la città e per il ruolo di servizio ai cittadini e alle altre imprese, gli imprenditori e le società del trasporto merci e persone, sono così suddivisi:

- trasporto merci conto terzi su gomma e su barca;
- trasporto persone su gomma (tassisti, autobus operator) e su barca (taxisti e motoscafisti)
- noleggio con e senza conducente
- gondolieri
- sandolisti

Il settore più numeroso è quello del trasporto merci conto terzi, la cui attività è assimilata al servizio pubblico non di linea, è regolamentato essenzialmente dai seguenti testi normativi:

- Legge Regionale 30 dicembre 1993, n. 63;
- Regolamento comunale in attuazione alla Legge Regionale N. 63 del 30.12.1993;
- Regolamento per la circolazione acquea nel Comune di Venezia;
- Regolamento per il coordinamento della navigazione locale nella Laguna Veneta

Confartigianato Venezia rappresenta circa 80 aziende del trasporto lagunare merci conto terzi per un totale di 203 autorizzazioni e imbarcazioni, cioè poco più della metà delle autorizzazioni totali 'contingentate' presenti a Venezia.
Download
9



News del settore

Tutte le news

31 Mar 2020

  Apprendiamo solo oggi 31 Marzo 2020 che il Provveditorato ha prorogato con decreto del 30 Marzo, ma che ancora deve essere pubblicato, il termine di pagamento annuale dei canoni delle concessioni demaniali marittime e degli scarichi reflui. Tale decreto proroga tali termini al 31 Maggio p.v. “E’ incredibile che alle ore 13.00 di oggi 31 Marzo 2020, giorno in cui tutti dovevano pagare i suddetti canoni, l’unica nota ufficiale, pubblicata sul sito MIT – Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per il Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli-Venezia, fosse quella del 24 Marzo u.s. dove venivano elencate le modalità di pagamento dei canoni e dove non vi era alcun segnale di suddetta proroga dei pagamenti”. E’ solo grazie alla catena di nostri collaboratori e alla prontezza di alcuni funzionari della nostra struttura che solo nel pomeriggio di oggi siamo riusciti ad acquisire una nota ufficiale con la quale si ufficializzava la suddetta proroga. Ovviamente secondo noi troppo tardi ed in forma troppo poco ufficiale. Stiamo parlando di migliaia di euro che sono stati pagati o rischiavano di essere pagati da aziende che attualmente non godono di liquidità tale da poter far fronte a tutti i pagamenti e che quindi avrebbero beneficiato di […]


Approfondisci
27 Mar 2020

  Comunichiamo che il pagamento del canone di occupazione spazi acquei è stato spostato al 30 giugno 2020  per tutti i dettagli: https://www.comune.venezia.it/it/content/ufficio-spazi-acquei-e-ufficio-tecnico


Approfondisci
26 Mar 2020
NOT_FOUND