Trasporti

artigiani 006

Trasportatori su barca e autotrasportatori, taxi su gomma e su barca, noleggiatori con conducente di vetture, autobus e natanti: senza di loro l’Italia sarebbe a piedi e questo è ancora più evidente in una città come Venezia.
Gli imprenditori artigiani dei trasporti e della logistica offrono un servizio indispensabile per assicurare la mobilità, nazionale ed internazionale, delle merci e delle persone.

Presso Confartigianato Venezia, che dal 1975 rappresenta in modo organico questo settore strategico per la città e per il ruolo di servizio ai cittadini e alle altre imprese, gli imprenditori e le società del trasporto merci e persone, sono così suddivisi:

- trasporto merci conto terzi su gomma e su barca;
- trasporto persone su gomma (tassisti, autobus operator) e su barca (taxisti e motoscafisti)
- noleggio con e senza conducente
- gondolieri
- sandolisti

Il settore più numeroso è quello del trasporto merci conto terzi, la cui attività è assimilata al servizio pubblico non di linea, è regolamentato essenzialmente dai seguenti testi normativi:

- Legge Regionale 30 dicembre 1993, n. 63;
- Regolamento comunale in attuazione alla Legge Regionale N. 63 del 30.12.1993;
- Regolamento per la circolazione acquea nel Comune di Venezia;
- Regolamento per il coordinamento della navigazione locale nella Laguna Veneta

Confartigianato Venezia rappresenta circa 80 aziende del trasporto lagunare merci conto terzi per un totale di 203 autorizzazioni e imbarcazioni, cioè poco più della metà delle autorizzazioni totali 'contingentate' presenti a Venezia.
Download
9



News del settore

Si ricorda la prossima scadenza del 31 Maggio 2018 per la presentazione delle richieste di contributo da parte delle aziende che hanno investito nell’anno 2017 in consulenza per appalti, acquisto hardware/software, allestimento interni veicoli o formazione individuale. Non esitate a contattare i nostri uffici per verificare la tipologia di spese sostenute ed eventualmente ammesse o anche per semplici chiarimenti. L’Ufficio Categorie t. 0415299270


Approfondisci

  Le Pubbliche Amministrazioni, per acuisti sotto soglia comunitaria, sono tenute a fare il ricorso al Mercato elettronico per l’acquisto di beni e servizi (MEPA). Confartigianato collabora attivamente con Consip, ente gestore del Mepa, per promuovere il coinvolgimento delle PMI all’interno della piattaforma elettronica per la vendita in rete. Questa collaborazione si concretizza nella creazione di una rete di punti di assistenza delle sedi territoriali di Confartigianato, allo scopo di diffondere la conoscenza del Programma e l’utilizzo degli strumenti di e-procurement sviluppati. Anche sul tuo territorio c’è uno sportello che ti può assistere alla registrazione e all’abilitazione dell’azienda. Confartigianato Venezia assiste già dal 2007 le aziende che sono interessate a lavorare con la P.A., garantendo un servizio a 360° che parte dalla registrazione fino alla stesura dell’offerta. Per informazioni contattate l’Ufficio Categorie al numero 0415299270. Scarica l’opuscolo sul MePA


Approfondisci

In vista del prossimo esame per l’iscrizione al ruolo trasporti previsto per martedì 13 marzo p.v., CONFARTIGIANATO Venezia ha organizato uno specifico corso di preparazione all’esame. Il corso si terrà presso la nostra Sede Centrale di Castello San Lio nelle seguenti serate: – venerdì 16 febbraio p.v.; – giovedì 22 febbraio p.v.; – giovedì 1 marzo p.v.; – mercoledì 7 marzo p.v.. L’orario delle lezioni sarà dalle ore 17.30 alle ore 19.30. Il corso sarà tenuto da docenti qualificati i quali illustreranno le norme legislative regionali e locali anche con simulazioni dei quiz degli esami con la relativa correzione in aula. Per altre informazioni o conoscere le modalità di iscrizione al corso, contattare il nostro ufficio Segreteria tel. 0415299250.


Approfondisci

Si ricorda che il Regolamento Comunale in attuazione della L.R. 63/93, art. 5, comma 2 , prevede l’aggiornamento della tipologia di merci trasportate da parte delle aziende di trasporto merci conto terzi. Tale adempimento va effettuato entro mercoledì 28 febbraio 2018. L’operazione deve essere effettuata tramite lo Sportello del Trasportatore, nella sezione Trasporto cose conto terzi – Natanti, e validata solo a seguito del caricamento di documento di identità e successiva conferma di registrazione. Si sottolinea che, in caso di mancata dichiarazione (o meglio di aggiornamento annuale), l’art. 5, comma 6 dello stesso Regolamento prevede per le mancate o ritardate comunicazioni una sanzione amministrativa. L’ufficio Categorie (t. 041 5299270) è a disposizione per eventuale assistenza o chiarimenti.


Approfondisci

Pubblicata il 2 ottobre 2017 l’ordinanza che va a modificare l’area di carico/scarico merci di San Felice in seguito al rifacimento del pontile ACTV di Cà d’Oro che viene di fatto spostato a San Felice. Grazie anche all’intervento della nostra Associazione presente con i propri dirigenti del trasporto merci ad un incontro preliminare tenutosi in Comune, si è riusciti ad inserire nell’ordinanza allegata sotto tutta una serie di alternative per le le operazioni di carico/scarico inevitabilmente compromesse dai lavori in corso. Ordinanza lavori fermata ACTV Ca’ d ‘Oro


Approfondisci

A breve in Bacino San Marco – Fondamente Nuove – Murano/Canale di Tessera aumenteranno i controlli, prestare maggior attenzione ai limiti ! Nell’incontro di Venerdì 28 luglio 2017 organizzato dal Sindaco Luigi Brugnaro ed aperto a tutte le categorie economiche della città, è stato annunciato l’avvio di una fase sperimentale che prevede un notevole aumento dei controlli sulla velocità di tutti i natanti, in modo particolare nelle aree più critiche dal punto di vista del moto ondoso: ossia da Punta della Dogana fino a S. Elena, tutta l’area di fronte alle Fondamente Nuove ed infine l’area Murano/Canale di Tessera. Per quanto l’operazione ‘Stop moto Ondoso’ sia finalizzata ad ‘educare e non fare cassa’ – almeno stando ai proclami del Sindaco – suggeriamo caldamente di fare molta attenzione e di rispettare i limiti di velocità responsabilizzando anche i dipendenti alla guida delle imbarcazioni da lavoro. Vi chiediamo, infine, di segnalarci eventuali criticità o altri aspetti che ritenete utile evidenziare relativamente a questa imminente ‘fase sperimentale’ che prevede da parte degli organi preposti alla vigilanza in materia di circolazione acquea l’utilizzo di almeno 25 barche in più !! Il Referente Settore Trasporti CONFARTIGIANATO Venezia Francesco Polo I Dirigenti Settore Trasporti CONFARTIGIANATO Venezia Massimiliano […]


Approfondisci

    Più di qualche azienda che ha scelto Gala Spa come fornitore di energia elettrica ci ha informato di aver ricevuto dall’acquirente Unico una comunicazione in cui l’azienda viene avvisata che dal 18/07/2017 verrà automaticamente ‘trasferita’ nel servizio di Maggior Tutela o nel servizio di Salvaguardia con tariffe diverse da quelle previste nel contratto di fornitura stipulato. La motivazione di tale presa di posizione è dovuta all’inadempienza contrattuale della società GALA Spa nei confronti del distributore locale E-Distribuzione che in data 24/06/2017 ha risolto il contratto di trasporto dell’energia elettrica. Ovviamente l’azienda che ha scelto il fornitore Gala Spa non ha nessuna responsabilità di questa situazione; per evitare l’attivazione del Servizio di Maggior Tutela per le forniture in bassa tensione o di Salvaguardia per le forniture in media tensione, l’azienda può scegliere un nuovo fornitore di energia elettrica entro il 17/07/2017 oppure, se non lo farà entro tale data, continuerà a ricevere la fornitura di energia elettrica alle tariffe stabilite dall’Autorità per l’energia e, successivamente, optare per le forniture nel libero mercato. Suggeriamo alle aziende interessate, pertanto, di contattare il nostro Sportello Energia che è in stretto contatto con il Consorzio CAEM che opera nel mercato libero dell’energia elettrica […]


Approfondisci

Tutte le news

03 ago 2018

HOMO FABER : 4000 M2 DI PURA BELLEZZA Si terrà a Venezia, nella splendida cornice dell’Isola di San Giorgio, dal 14 al 30 settembre, HOMO FABER, un evento culturale di rilevanza internazionale organizzato dalla Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, un’organizzazione privata, internazionale, senza fini di lucro, con sede a Ginevra, la cui missione è quella di preservare, incoraggiare e valorizzare le eccellenze artistiche e valorizzare il meglio delle competenze dei più bravi maestri d’arte, contemporanei e tradizionali, e dei loro legami con il mondo del design. Ai titolari/soci di aziende aderenti a Confartigianato Venezia è data la possibilità di visitare questa prima grande esposizione, dedicata alla maestria artigiana europea, attraverso una visita guidata e gratuita organizzata per loro in modo esclusivo direttamente dal commissario Generale di Homo Faber, Alberto Cavalli. Per il visitatore una duplice opportunità, ossia quella di visitare virtualmente le botteghe artigiane, ammirare gli artigiani all’opera, lasciarsi ispirare dalle più alte forme di design e quella, non da meno, di poter esplorare il magnifico complesso monumentale della Fondazione Giorgio Cini, compresi alcuni spazi normalmente non accessibili al pubblico. La data per la visita (durata stimata in circa 3 ore e riservata ai soci e ai loro famigliari) […]


Approfondisci
03 ago 2018

Stop a Kayak per una maggior sicurezza nella navigazione a Venezia Ecco le modifiche recentemente apportate in Canal Grande, nel Canale di Cannaregio e in altre aree nevralgiche della città    Pubblicata l’ordinanza del Comune di Venezia n° 433 del 30/7/2018 già in vigore dal 1° agosto che modifica alcuni articoli del Testo Unico in materia di circolazione acquea, il famoso testo unico emanato ad aprile 2015 dall’allora Commissario Straordinario. Nello specifico l’amministrazione ha ritenuto opportuno intervenire sul punto 4 dell’Art. 2 riguardante la “circolazione delle unità a remi”. Questo stabiliva il divieto di navigazione per jole, dragon boat, pattini, pedalò, canoe, kayak e tavole a remi nei rii principali di collegamento all’interno del centro storico di Venezia, dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 15, e al sabato dalle ore 8 alle 13. L’ordinanza pubblicata oggi stabilisce invece che: “In Canal Grande, Canale di Cannaregio, nei rii del sestiere di San Marco, e negli altri rii e canali dove sono attivi servizi di trasporto pubblico di linea di navigazione autorizzati dal Comune di Venezia, è vietata la navigazione dei natanti denominati jole, pattini, pedalò, canoe, kayak, tavole a remi e ad ogni altra tipologia a queste assimilabile. Nei […]


Approfondisci

DIGITO ERGO SUM è l’evento programmato per il prossimo 10 luglio 2018 con inizio alle ore 18.30 presso la struttura we.Crociferi ai Gesuiti a Cannaregio. Si tratta di un coinvolgente percorso sui cambiamenti in atto e sugli scenari futuri introdotti dalle tecnologie digitali. Trasformazioni che sempre più ci coinvolgeranno come consumatori e come operatori economici. Il taglio che verrà dato al seminario è quello del world cafè: uno spazio dove poter riflettere, discutere e confrontarsi partendo dagli spunti introdotti dal facilitatore Marco Scurati, esperto di comunicazione digitale. Il tutto sorseggiando uno sprtiz. La partecipazione è gratuita ma e’ necessaria la prenotazione da effettuarsi entro le ore 13.00 di venerdì 6 luglio Roberta Dal Corso,tel. 041 5299270 mail: ufficio.categorie@artigianivenezia.it Capienza limitata a 25 posti  


Approfondisci
NOT_FOUND