Legno e arredo

istantanea LEGNO E ARREDO_1

A Venezia è ancora possibile rivolgersi a laboratori artigiani per realizzare mobili e complementi d’arredo made in Italy su misura. Le aziende presenti sul territorio assicurano una progettazione qualificata per opere di falegnameria anche di design. Grazie al gusto e alla creatività degli artigiani, i clienti possono vedere realizzate nelle proprie abitazioni dei veri e propri capolavori dell’arredamento italiano (mobili su misura, serramenti funzionali, sculture in legno di vario genere ma anche tende e strutture polivalenti sono solo alcuni dei prodotti che accostano l’artigiano al ‘saper fare’).

Presso Confartigianato Venezia gli imprenditori del settore legno e arredo sono suddivisi in:

- Falegnami e mobilieri
- Serramentisti
- Tornitori
- Materassai/tappezzieri.

Con il supporto di professionisti qualificati che collaborano con la nostra Associazione, inoltre, sono in grado di supportare i clienti che intendono accedere alle agevolazioni fiscali dedicate alla ristrutturazione e all'efficientamento energetico come la posa di serramenti o sistemi oscuranti.
Download
9



News del settore

Tutte le news

11 mag 2016

CAAF e modello 730 per tutti Ricordiamo che il servizio di compilazione dei modelli 730/2016 (precompilati o in assistenza), Unico 2016 e conteggi IUC (IMU e TASI) è disponibile fino al 30/06/2016. Invitiamo le persone interessate a contattare i nostri uffici per ulteriori dettagli tel. 0415299217 o 0415299292 per la sede centrale o direttamente le sedi periferiche di Lido, Murano, Cà Savio, Pellestrina e Burano. Troverai tutte le informazioni su www.caaf.info


Approfondisci
30 mar 2016

L’Agenzia delle Entrate ha approvato in questi giorni il modello di dichiarazione sostitutiva per attestare la non detenzione del televisore e quindi evitare di dover pagare il canone Rai. In particolare, il titolare di utenza per la fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale può presentare: – una dichiarazione sostitutiva di non detenzione di un apparecchio televisivo da parte di alcun componente della famiglia anagrafica in alcuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di utenza di fornitura di energia elettrica; – una dichiarazione sostitutiva di non detenzione, da parte di alcun componente della famiglia anagrafica in alcuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di utenza di fornitura di energia elettrica, di un apparecchio televisivo ulteriore rispetto a quello per cui è stata presentata entro il 31 dicembre 2015 una denunzia di cessazione dell’abbonamento radio-televisivo per suggellamento (cosa attualmente non più possibile); – una dichiarazione sostitutiva che il canone di abbonamento alla televisione per uso privato non deve essere addebitato in alcuna delle utenze elettriche intestate al dichiarante in quanto il canone è dovuto in relazione all’utenza elettrica intestata ad altro componente della stessa famiglia anagrafica, di cui il dichiarante comunica il codice fiscale; […]


Approfondisci
28 mar 2016

Il Mercato Elettronico della PA (MEPA) è uno strumento di eProcurement pubblico, gestito da Consip per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on line contratti di fornitura legalmente validi. L’utilizzo della firma digitale infatti permette a PA e fornitori di conferire valore legale ai documenti pubblicati e consentire il perfezionamento dei contratti di acquisto. Le disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica e gli interventi di riduzione della spesa per l’acquisto di beni e servizi e trasparenza delle procedure, hanno stabilito dall’agosto 2012 l’obbligo della Pubblica Amministrazione di approvvigionarsi attraverso gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A e che tale violazione, costituisce illecito disciplinare ed è causa di responsabilità amministrativa.   Possono richiedere l’abilitazione al Mercato Elettronico tutte le imprese che abbiano prodotti che rientrano nelle seguenti categorie merceologiche:   ▪ Arredi e complementi di arredo ▪ Cancelleria ad uso ufficio e didattico ▪ Dispositivi di protezione individuale ▪ Prodotti accessori e materiali di consumo per l’ufficio ▪ Servizi di igiene ambientale ▪ Servizi di manutenzione impianti elettrici ▪ Servizi di manutenzione impianti elevatori ▪ […]


Approfondisci
26 giu 2015

Con grande piacere informiamo che Venerdì 26 giugno p.v. si terrà la cerimonia di premiazione del 1° premio "Rolando Segalin" dedicato, su iniziativa del figlio Luca, alla memoria del grande maestro "caegher". In quest'ambito Confartigianato Venezia ha collaborato all'organizzazione dell'iniziativa dandone diffusione alle aziende interessate e svolgendo attività di segreteria organizzativa. Il Premio, lo ricordiamo, è nato per onorare un grande protagonista dell'artigianato artistico veneziano, Rolando Segalin, recentemente scomparso, che vuole contribuire a mantenere viva, grazie al suo ricordo, una grande tradizione di cultura e civiltà, di fondamentale interesse, anche economico. Tutti gli interessati possono liberamente partecipare previa conferma al numero 0415299270 oppure tramite mail all'indirizzo ufficio.categorie@artigianivenezia.it


Approfondisci
06 mag 2015

Una Venezia non solo classica ma anche nascosta, tutta da scoprire percorrendo i suoi itinerari e luoghi più autentici. Attraverso un portale dedicato e un’applicazione (scaricabile su tutti gli smartphone e tablet) vengono tracciati una serie di percorsi all’interno dei quali sono state integrate le botteghe, i laboratori e le officine della vera eccellenza veneziana. Il filo conduttore di ciascun percorso sono gli itinerari raccontati dai NIZIOLETI, la tipica toponomastica veneziana, con le loro storie e leggende. Il progetto “Nizioleti e Touch Marketing: quando la tradizione incontra l’innovazione”, realizzato nell’ambito del bando EXPO 2015, ha beneficiato del contributo della Camera di Commercio di Venezia (CUP E73D14001810003). Scegli il tuo itinerario cliccando QUI


Approfondisci
07 mar 2015

Come è noto il Reg. UE  1169/2011 "fornitura di informazioni sugli alimenti ai  consumatori",  in  vigore  dal  13/12/14  obbliga tutte le attività che vendono  e  somministrano  prodotti  alimentari  a informare il consumatore sulla presenza di allergeni che nei prodotti alimentari venduti sfusi, (nei forni,  pasticcerie,  bar,  alimentari)  o  somministrati  (nei ristoranti, pizzerie, osterie) deve essere chiaramente indicata al cliente/consumatore. Le  modalità  con  cui  gli  operatori  del  settore  devono  fornire  tali informazioni  sono  però  demandate  ad  un decreto governativo di prossima pubblicazione; in attesa, Confartigianato Venezia, in collaborazione con la propria  società  Artambiente,  ha attivato un servizio di prima assistenza consistente  nella  predisposizione  di  cartelli di sensibilizzazione alla problematica  in  più  lingue e di cartelli informativi contenenti l'elenco degli allergeni.  Successivamente, a decreto approvato, verrà erogata anche un'attività  di  consulenza  mirata  sulla  base  delle specifiche esigenze aziendali  e  di  adeguamento  del  piano  HACCP,  oltre  che  percorsi  di formazione per le aziende con dipendenti. E'  inoltre in cantiere un incontro informativo per illustrare al meglio le criticità  della  nuova  norma  e  valutare i passi successivi da compiere. L'Ufficio  Categorie (tel. 041 5299270) è disposizione dei propri Associati per  il  servizio  gratuito  di  personalizzazione  e  plastificazione  dei cartelli informativi, oltre che per ogni ulteriore informazione.


Approfondisci
14 gen 2015

Con grande piacere informiamo che è stato istituito il primo “Premio Rolando Segalin” dedicato, su iniziativa del figlio Luca, alla memoria del grande maestro “caegher“. In quest’ambito Confartigianato Venezia collabora all’organizzazione dell’iniziativa dandone diffusione alle aziende interessate e svolgendo attività di segreteria organizzativa. Il Premio, nato per onorare il ricordo di un grande protagonista dell’artigianato artistico veneziano, Rolando Segalin, recentemente scomparso, vuole contribuire a mantenere viva, grazie al suo ricordo, una grande tradizione di cultura e civiltà, di fondamentale interesse, anche economico. Il premio è riservato a giovani artigiani che nell’anno 2014 si sono distinti per produzioni artigianali caratterizzate da elementi originali   nel territorio del Comune di Venezia. Possono partecipare al bando le imprese artigiane, i loro dipendenti e collaboratori, che abbiano realizzato nell’anno un manufatto e comunque un’opera di alto interesse nel campo dell’artigianato artistico di qualità. Nelle candidature potranno essere messi in rilievo elementi artistici, tecniche e lavorazioni, utilizzo di materie prime particolari, adozione di nuove tecnologie, aspetti estetici di design, nuove funzionalità. I candidati non dovranno aver superato il 40° anno di età alla data di pubblicazione del bando (15/01/14). E’ stato stanziato un premio del valore di € 3.000,00 per il primo classificato, mentre il secondo […]


Approfondisci
NOT_FOUND