Legno e arredo

istantanea LEGNO E ARREDO_1

A Venezia è ancora possibile rivolgersi a laboratori artigiani per realizzare mobili e complementi d’arredo made in Italy su misura. Le aziende presenti sul territorio assicurano una progettazione qualificata per opere di falegnameria anche di design. Grazie al gusto e alla creatività degli artigiani, i clienti possono vedere realizzate nelle proprie abitazioni dei veri e propri capolavori dell’arredamento italiano (mobili su misura, serramenti funzionali, sculture in legno di vario genere ma anche tende e strutture polivalenti sono solo alcuni dei prodotti che accostano l’artigiano al ‘saper fare’).

Presso Confartigianato Venezia gli imprenditori del settore legno e arredo sono suddivisi in:

- Falegnami e mobilieri
- Serramentisti
- Tornitori
- Materassai/tappezzieri.

Con il supporto di professionisti qualificati che collaborano con la nostra Associazione, inoltre, sono in grado di supportare i clienti che intendono accedere alle agevolazioni fiscali dedicate alla ristrutturazione e all'efficientamento energetico come la posa di serramenti o sistemi oscuranti.
Download
9



News del settore

Tutte le news

07 mag 2013

L'Associazione ha predisposto questo vademecum degli adempimenti di legge ad uso del cittadino finalizzato a garantire una corretta informativa sulla spinosa questione della tempistica della manutenzione delle caldaie ad uso domestico. I privati che intendono ottenere ulteriori informazioni possono rivolgersi a: AGIRE – Agenzia Veneziana per l'Energia Via Rio Cimetto 32  – 30174 Venezia Mestre tel. 041 911160 (centralino) www.impiantitermicivenezia.it


Approfondisci
07 mag 2013

Alla  luce  della  recentissima  formazione  del  nuovo Governo, in uno dei momenti  di  maggior  difficoltà  per  il  nostro Paese, per l’Assemblea di Confartigianato Nazionale che si terrà a Roma il 9 Maggio prossimo, è stato previsto  un  momento  di  grande  impatto  mediatico  e  sindacale  con la presentazione  del  Manifesto  di Rete Imprese Italia “Adesso tocca a voi”. L’auspicio  è  che  il  nostro  appello  al  Governo,  al Parlamento e alla politica,   ad   agire   immediatamente  con  misure  concrete  a  sostegno dell’economia  reale venga raccolto e si trasformi in iniziative concrete a favore delle piccole imprese. In  allegato  il  Manifesto  che  tutte  le  Associazioni  territoriali  di Confartigianato  hanno sottoscritto e le priorità per assicurare finalmente la crescita del Paese.


Approfondisci
29 apr 2013

Confartigianato Venezia è stata chiamata a collaborare alla realizzazione di una prestigiosa pubblicazione su “Le superfici dei fronti di Venezia: conoscenza e interventi sui paramenti murari e sugli intonaci”. Il volume, che sarà curato da Soprintendenza, Università IUAV, dedicherà una specifica sezione ai lavori eseguiti dalle maestranze artigiane riguardanti la realizzazione e il restauro di intonaci di facciate. Le ditte interessate in grado di documentare con abbondante materiale fotografico i propri interventi di pregio possono prendere contatti con l’Ufficio Categorie per le modalità di invio della documentazione stessa. Tutto il materiale dovrà pervenire per mail o per CD all’Ufficio Categorie dell’Associazione (tel. 041 5299270) entro Venerdì 17 maggio p.v. Il materiale ricevuto verrà successivamente visionato da un’apposita commissione scientifica indipendente composta da Soprintendenza e IUAV che, a suo insindacabile giudizio, individuerà e selezionerà gli interventi ritenuti più significativi ai fini della pubblicazione.


Approfondisci
15 apr 2013

Come noto, il DPR 43/2012 fissava a Venerdì 12 Aprile 2013 la scadenza dei termini per l’iscrizione al Registro delle persone e delle imprese certificate per operare con i Gas fluorurati, dopo solo 60 giorni dalla sua attivazione. Un’inutile restrizione burocratica che tanti disagi ed incertezze ha causato alle imprese, ai servizi associativi e non solo, se si pensa che anche la piattaforma informatica e gli uffici camerali hanno subito impasse, blocchi e lentezze, puntualmente preconizzati dalla nostra Associazione. Abbiamo perciò, nei mesi scorsi, attivato iniziative nei confronti del Ministero dell’Ambiente, di Unioncamere e del Parlamento, consistenti, oltre che nella richiesta di allargare il periodo di iscrizione, anche sulla necessità di restringere il campo di applicazione, di alleggerire gli oneri della procedura e le sanzioni. Fino alla fatidica data di scadenza, siamo intervenuti con forza nei confronti del Ministro dell’Ambiente, che ci ha comunicato in queste ore la notizia della emanazione di un provvedimento di proroga che prevede un periodo ulteriore per le iscrizioni al Registro. Nel manifestare apprezzamento per una misura comunque indispensabile per garantire il normale svolgimento delle operazioni di registrazione, proseguiremo le iniziative confederali atte ad affrontare la normativa sui gas fluorurati, in modo che risulti compatibile con la realtà delle piccole imprese. Ufficio Categorie (t. 041 5299270) resta a disposizione per ulteriori chiarimenti.


Approfondisci
02 apr 2013

Si allega per opportuna conoscenza la pagina pubblicata tra marzo e aprile 2013 su La Nuova Venezia e Il Gazzettino contro l'abusivismo nel settore acconciatura ed estetica.


Approfondisci
27 mar 2013

Si  allegano  i  nuovi  bandi  del  Premio  Murano 2013, un concorso per la creazione  di  opere  eseguibili  in vetro dai vetrai di Murano, secondo le tecniche della loro arte. Maggiori  informazioni  contattando  la  Scuola del Vetro Abate Zanetti Srl (Calle   Briati   8/b   –   30141  Murano  Venezia,  t.  0412737711  oppure [email protected]).Dal sito http://abatezanetti.it è possibile scaricare il bando ed il regolamento (in ogni caso consultabili qui sotto).


Approfondisci
04 mar 2013

Moltissimi e sempre più' frequenti sono i casi, di cui si occupa anche la cronaca, di conteggi errati da parte delle Banche nel calcolo di interessi e spese con gravi danni economici per cittadini e imprese. Per dare un aiuto concreto alle imprese l'Associazione ha in questi giorni stipulato un importante convenzione con SDL Centro studi SRL società esperta nella verifica di anomalie sui conteggi su conti correnti, Mutui,Leasing, Derivati e Swap. Una volta accertato che la banca effettivamente applica interessi su interessi (il termine corretto è "ANATOCISMO"), oppure supera il tasso soglia previsto dalla legge (USURA), è possibile procedere a recuperare il maltolto. Per conoscere più nei dettagli la convenzione e le azioni informative sul territorio, contattare il nostro Ufficio Credito (t. 041 5299256).


Approfondisci
NOT_FOUND