Impianti

Gli impianti elettrici, termici, idraulici diventano sempre più “intelligenti” e chi si occupa di installazione e manutenzione non può che adeguarsi. Gli artigiani installatori e manutentori sono sempre più tecnologici e specializzati per soddisfare le nuove esigenze dei consumatori e anticipare le tendenze di un mercato in profonda evoluzione compatibilmente con la specificità del tessuto urbano veneziano. Inoltre, sono in grado di supportare i clienti che intendono accedere alle agevolazioni fiscali (sostituzione caldaia ad alta efficienza energetica, impianti di illuminazione a basso consumo energetico, solare termico etc..).

Presso Confartigianato Venezia gli impiantisti sono suddivisi in:

- Antennisti elettronici
- Ascensoristi
- Bruciatoristi
- Elettricisti
- Frigoristi/Condizionamento
- Servizi antincendio
- Termoidraulici
Download
9



News del settore

Artigiani e Architetti a confronto per nuove strategie di business per il restauro a Venezia Venerdì 11 novembre con inizio alle ore 8.30 presso il Centro Culturale Don Orione Artigianelli (Dorsoduro, Campo S. Agnese 909/A),  si terrà l’iniziativa “MatchingDay Venezia”. Si tratta di un evento organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Venezia e il Con-Ser della durata di un’intera giornata dedicato esclusivamente agli imprenditori artigiani del comparto casa e del restauro a Venezia, di servizi a supporto (trasporti, restauratori etc.) e ai professionisti che operano con continuità nel Centro Storico di Venezia . Sarà anche l’occasione, attraverso i momenti seminariali, per approfondire la nuova normativa degli appalti e valutare la concreta attuazione di strumenti alternativi di aggregazione imprenditoriale/professionale. Sarà quindi un momento nel quale presentarsi, costruire relazioni con altri imprenditori e professionisti e immaginare nuove prospettive di business. Info: Ufficio Categorie (tel. 041 5299270). matching pillole scheda-adesione matchingday 2016


Approfondisci
21 Lug 2016

Segnaliamo alle aziende del settore termoidraulico che il Decreto Legislativo 3 marzo 2011, n. 28, “Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE”, ha stabilito che la qualifica per l’installazione di impianti a fonti rinnovabili è ottenuta con il possesso dei requisiti tecnico-professionali del Decreto ministeriale n. 37/2008. Tutti i responsabili tecnici delle imprese che si occupano di installazione Fotovoltaico, Solare Termico, Pompe di Calore, Biomasse, esistenti prima del 4 agosto 2013 sono qualificati automaticamente per l’installazione e la manutenzione di impianti a fonti rinnovabili e per questi è obbligatorio soltanto l’aggiornamento continuo per il mantenimento della qualifica. La durata dell’aggiornamento è di 16 ore ed è prevista una frequenza obbligatoria per il 100% del monte ore. Oltre all’obbligo però c’è l’interesse specifico di approfondire determinati temi che hanno rinnovato e continuano a caratterizzare l’intero settore impiantistico soprattutto se legato al risparmio energetico. Proprio per questo l’Associazione ha organizzato per il periodo Settembre/Ottobre 2016 un percorso di 20 ore che coprirà interamente e andrà oltre alla necessità formativa dei percorsi FER.  A conclusione di ciascun intervento è rilasciato all’utente un attestato di frequenza su modello regionale. Per informazioni […]


Approfondisci

MODIFICATO L’ART. 20 COMMA 5 DEL REGOLAMENTO PER IL COORDINAMENTO DELLA NAVIGAZIONE NELLA LAGUNA VENETA OTTIMO RISULTATO GRAZIE ALLA PRESSANTE AZIONE DI CONFARTIGIANATO VENEZIA Segnaliamo che nella seduta del 29/06/2016 il Consiglio Metropolitano (Ex Provincia di Venezia) ha deliberato – oltre alla proroga del rinnovo contrassegni LV (barche da diporto) – la modifica dell’art 20 comma 5 del Regolamento per il coordinamento della navigazione locale nella Laguna Veneta. Ecco come è stato modificato l’articolo che ha comportato finora parecchie e fastidiose sanzioni per l’uso di pneumatici come parabordi: Per cui l’unico requisito da soddisfare è che il parabordo sia galleggiante in caso di perdita accidentale. Le eventuali sanzioni, pertanto, potranno essere ancora elevate dagli organi di controllo solo alle imbarcazioni che utilizzano il solo pneumatico senza alcun rivestimento interno che lo rende, appunto, galleggiante. In attesa della piena efficacia della delibera (fine luglio p.v.), suggeriamo, pertanto, a tutti coloro che impiegano sui natanti pneumatici come parabordi, di rivestirli internamente in modo da renderli galleggianti in caso di perdita accidentale. L’Ufficio Categorie resta a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento (t. 041 5299270).


Approfondisci

Tutte le news

  Da martedì 21 gennaio a martedì 4 febbraio, dalle 16.30 alle 18.30, potrete partecipare a 3 incontri informativi. – Martedì 21 e 28 gennaio – Ho tutti i documenti obbligatori richiesti? Sono davvero in regola con la mia attività? A questi e ad altri quesiti risponde la Dott.ssa Marianna Elia del S.I.A.N – ULSS 3 Serenissima – Martedì 4 febbraio – Ci sono soluzioni operative che possono aiutarmi? P.I Umberto Bertevello – SWI Group che presenterà la della tecnologia ad ozono SWO3 per la sanitizzazione degli ambienti in grado di: · eliminare i cattivi odori · allontanare gli infestanti · rimuovere batteri, virus e muffe Per partecipare agli incontri, contattate la segreteria Artambiente tel. 041 5284230 e e-mail: info@artambiente.com O andate al link : https://seminarioigienealimentare.eventbrite.it


Approfondisci

  Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare all’incontro pubblico organizzato da Confartigianato Venezia sul voto del 1 Dicembre 2019. L’incontro vedrà spiegate le ragioni del Sì e del No contrapposte in un dibattito e confronto diretto per comprendere cosa votare. L’Associazione è convinta però della necessità di esprimersi il primo di Dicembre in maniera forte. Intervengono: Gian Angelo Bellati, Maurizio Crovato, Debora Esposti, Deborah Onisto Modera: Gianni De Checchi, Segretario Confartigianato Venezia Artigiani, commercianti e cittadini sono tutti invitati ingresso libero previa registrazione dal link: https://referendumvenezia2019.eventbrite.it


Approfondisci
13 Nov 2019

  Acqua alta eccezionale 12 novembre 2019 Piena solidarietà ai tanti soci che si stanno già rimboccando le maniche per ‘tornare’ alla normalità   Mai come questa volta ……siamo tutti purtroppo nella stessa barca! Laboratori, negozi, uffici…tutti tristemente coinvolti dalla stessa sorte. Per quello che può servire, manifestiamo la massima solidarietà a chi ha un negozio, un laboratorio o un cantiere danneggiato in seguito a quanto avvenuto questa notte. Ovviamente anche la nostra Associazione è stata gravemente colpita , sia nella Sede Centrale che gli uffici periferici di Lido, Pellestrina, Murano, Burano e da questo evento e da quelli immediatamente successivi e anche in queste ore stiamo lavorando per ripristinare le linee dei computer , telefoniche ecc . Al momento, in attesa di conoscere quali azioni intraprendere per richiedere un rimborso dei tanti danni subiti, vi raccomandiamo di fare molte foto di macchinari e attrezzature danneggiate ed ogni altra testimonianza di danni a muri, pavimentazione e merce. Sarà nostra cura aggiornarvi in tempo reale appena possibile. Segnaliamo, inoltre, per le Aziende artigiane che hanno dipendenti e che pagano regolarmente l’EBAV che è possibile – sempre in attesa di conoscere quali azioni intraprendere per richiedere un rimborso dei tanti danni subiti […]


Approfondisci
NOT_FOUND