Artistico

Ferri del mestiere nell'arte del vetro

L’artigianato artistico costituisce l’anima del made in Italy, lo stile che il mondo ci invidia. L’eccellenza dell’artigianato artistico locale è la produzione di un lampadario di Murano o di una scultura in vetro in stile moderno, il restauro di capolavori d’arte, l’incisione di un gioiello, la realizzazione di un costume d’epoca o la decorazione di una maschera carnevalesca, la lavorazione di perle e murrine in vetro o ancora di oro, argento ed altri metalli preziosi rappresentano solo alcune delle tante espressioni caratteristiche dell’artigianato veneziano più antico e raffinato.

In tutti questi oggetti artistici la tradizione si coniuga con il desiderio di creatività e rinnovamento continuo adottando soluzioni tecnologiche innovative. L’artigianato artistico è l‘arte di saper fare’ e il ‘saper fare ad arte’. E’ lo straordinario equilibrio tra l’intelligenza della mano, la creatività della mente, la passione del cuore.

Questi artigiani sono protagonisti fedeli alla tradizione di regole antiche ma insieme coraggiosi pionieri di design innovativo e di sperimentazioni d’avanguardia per assecondare una clientela sempre più sofisticata.

Presso Confartigianato Venezia gli artigiani del settore artistico, sono suddivisi in:

- Ceramisti (produzione e decorazione)
- Decoratori con fiori
- Mascherai
- Produzione complementi d'arredo
- Orafi argentieri
- Lavorazione ferro battuto
- Restauratori beni culturali
- Fonderie artistiche
- Lavorazione vetro (prime e seconde lavorazioni)
- Perle (produzione e lavorazione)
Download
9



News del settore

  Confartigianato Venezia in collaborazione con Artsystem Srl annunciano, anche per quest’anno scolastico 2016/17, l’avvio dell’ottava edizione del progetto didattico: “Il Mestiere dell’Artigiano. Benvenuto nella mia Bottega!”. Il progetto, nato nel 2010, intende far capire ai ragazzi il valore dell’artigiano all’interno dell’attuale società civile: incontrando personalmente l’artigiano, l’uomo del “saper pensare” e del “saper fare”, per provocare entusiasmi e curiosità, entrando nel suo mondo, nella sua bottega zeppa di arnesi, per parlare dell’artigiano come dell’uomo del futuro, mostrando come scambi pensieri con chi fa ricerca, lasci dialogare e interagire le sue tecniche con la tecnologia, riesca a tradurre molte sue esperienze in sofisticati software. L’artigiano non è l’uomo del passato, bensì l’individuo che più di tutti oggi vive e lavora grazie al trascorso che mantiene vivo e porterà con sé nel futuro.   All’interno del progetto, Artsystem cura e organizza tutte le visite presso gli artigiani: per ciascun mestiere vengono mostrati i manufatti considerati vere e proprie opere d’arte. Ciò permette ai bambini e ai ragazzi di vedere oggetti unici e non prodotti in modo seriale.   E’ così infatti, con proposte modulate rispetto all’età degli alunni, che offriamo: ai piccoli l’emozione di incontrare un professionista che lavora con le mani per l’utilità […]


Approfondisci

Come tutelare l’immagine nella comunicazione d’impresa e nell’informazione.       Si terranno venerdì 2 e venerdì 16 dicembre due incontri di approfondimento dedicati alla conoscenza delle norme giuridiche e all’informazione dei limiti della propria operatività. Destinatari privilegiati i fotografi professionali, ma anche tutti gli operatori che a vario titolo operano nel comparto della comunicazione; i responsabili di biblioteche, mediateche, cineteche e operatori culturali che vogliono fare chiarezza sull’utilizzo dell’immagine in rete e ricevere informazioni sulle norme attualmente in vigore.   Info e adesioni Ufficio Categorie, tel. 041 5299270; mail: [email protected] Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria tramite conferma mail all’indirizzo [email protected] e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili.   Scarica la locandina


Approfondisci

Vi segnaliamo che Confartigianato Venezia, in collaborazione con Confartigianato Vicenza, intende prendere parte attraverso un proprio stand collettivo alla prossima edizione di “AF – L’Artigiano in Fiera”, la più grande mostra mercato internazionale dell’artigianato, che si svolgerà dal 3 all’11 dicembre 2016 presso i padiglioni di Fieramilano. L’evento, che da oltre vent’anni valorizza l’artigiano e i prodotti del suo lavoro, è aperto al pubblico tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 22,30 con ingresso gratuito e rappresenta per le aziende un’occasione unica per: presentare e vendere i propri prodotti a centinaia di migliaia di visitatori ogni giorno; effettuare operazione di marketing e comunicazione della propria attività; innovarsi, vendere e promuovere in tutto il mondo, per 365 giorni l’anno, attraverso il portale E-commerce Artimondo (www.artimondo.it). Costi di partecipazione: Stand Preallestito 6 MQ – 2.103,00€ + Iva comprensivo di iscrizione, partecipazione alla piattaforma E-Commerce, assicurazione. Stand Preallestito 12 MQ 1 lato libero – 3.675,00 € + Iva comprensivo di iscrizione, partecipazione alla piattaforma E-Commerce, assicurazione. Eventuale supplemento per stand angolare: 480,00 € + Iva Per candidarsi a partecipare alla collettiva è necessario manifestare l’interessamento tramite mail all’indirizzo [email protected] entro venerdì 29 luglio p.v. cui è possibile rivolgersi anche per maggiori informazioni (Roberta Dal […]


Approfondisci

Giovedì 21 luglio dalle ore 16 alle 19 presentazione del generatore di ossigeno a flusso continuo Muran[o2] Risparmiare sul costo delle bombole del gas gestendo autonomamente la portata e la purezza dell’ossigeno. Se non è una rivoluzione, poco ci manca sopratutto in un momento particolarmente difficile come quello che stanno attraversando attualmente le aziende. Ed è proprio facendo leva su queste esigenze che la società padovana Mdesignlab Srl in collaborazione con Cinel Srl (specializzata in strumenti scientifici e generatori da laboratorio) hanno ideato e prodotto un generatore di ossigeno in grado di assicurare l’erogazione costante di ossigeno in completa autonomia di funzionamento, quindi indipendentemente dall’utilizzo e dallo stoccaggio di bombole che oggi rappresentano un costo tutt’altro che trascurabile. E’ sufficiente, infatti, una presa elettrica e la produzione di ossigeno è sicura ed immediata. Giovedì 21 luglio a partire dalle ore 16.00 presso la Sala San Gerardo Parrocchia di Santi Maria e Donato in Fondamenta San Lorenzo (Murano) sarà possibile provare il generatore, verificarne il funzionamento e la purezza dell’ossigeno. Maggiori informazioni presso Ufficio Categorie (t. 041 5299270). SCARICA INVITO


Approfondisci

L’Associazione sta organizzando un corso completamente GRATUITO finanziato dal Fondo Sociale Europeo per le aziende socie dal titolo “PAROLE E IMMAGINI IN INTERNET”. Obbiettivo del percorso è dare gli strumenti anche al piccolo imprenditore per essere autonomo nel comporre scatti e descrivere i propri prodotti per il web. Il percorso che andremo a descrivere nel dettaglio all’interno del programma allegato sarà tenuto dall’Arch. Berger e dalla Dott.ssa Billei, entrambi docenti e nostri consulenti, che si sono specializzati nel web marketing anche per i piccoli imprenditori che devono necessariamente ottimizzare il proprio tempo. L’opportunità è molto importante in quanto normalmente tali percorsi hanno un valore estremamente elevato ed esclusivamente grazie al finanziamento della Regione Veneto potrà essere erogato gratuitamente alle nostre aziende socie. Parole e immagini in rete ADESIONE CORSO da restituire entro e non oltre Mercoledì 06 Luglio 2016 (ufficio.categori[email protected] – fax. 0415299279)  


Approfondisci

  E’ stato recentemente siglato un accordo tra Venice City Sightseeing e Confartigianato Venezia per  promuovere il servizio turistico del noto operatore che da settembre 2015 naviga in Laguna con i suoi inconfondibili ‘battelli rossi’. L’obbiettivo è quello di promuovere gli  itinerari in laguna e nel contempo favorire lo shopping dei turisti utenti di City Sightseeing presso i negozi aderenti all’iniziativa. L’intesa, quindi, vuole valorizzare il tessuto locale entrando in partnership con commercianti ed artigiani del territorio, cercando attraverso operazioni commerciali e di co-marketing, di assicurare reciprocamente una maggiore visibilità. Nella sostanza la convenzione prevede che le botteghe, i laboratori artigiani o le altre attività commerciali di pregio veneziane interessate a questa iniziativa siano inseriti all’interno dei percorsi turistici previsti dai ‘battelli rossi’ di Venice City Sightseeing: uno strumento per portare i turisti a visitare non solo le bellezze della città, ma anche l’artigianato più autentico e tradizionale e le botteghe di pregio. Per maggiori informazioni potete fare riferimento alla Segreteria Generale (t. 041 5299203 – Claudia Pegoraro).  


Approfondisci
30 mar 2016

I numeri parlano chiaro: l’80% dei prodotti in vendita nei negozi del centro storico di Venezia e spacciati come Vetro di Murano, sono realizzati fuori dall’isola della Laguna. A fare le spese di questa condotta illegale sono contemporaneamente i produttori e, ovviamente, i consumatori, i turisti in particolare, che non sanno che l’unico certificato legalmente è solo quello contrassegnato dal marchio Vetro Artistico® Murano. Parte da qui una innovativa campagna di sensibilizzazione promossa da Adiconsum, Regione del Veneto e Consorzio Promovetro mirata ai turisti che in primavera visiteranno Venezia. La strategia individuata è quella della “guerrilla marketing”: un team di giovani veneziani girerà per campi e calli proponendo ai turisti che incontrano di farsi una foto molto particolare: infatti due di loro indosseranno (tipo uomo sandwich) l’immagine di un’opera in vetro di Murano con in evidenza il marchio di origine e la scritta “Born in Murano”. A tutti i turisti sarà anche consegnato un depliant informativo in 8 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese e giapponese) al fine di guidarli nel corretto acquisto del Vetro di Murano e tutelarli dalle truffe: è un tentativo nuovo di sensibilizzare i consumatori e difendere le produzioni locali Questa forma di sensibilizzazione […]


Approfondisci

Tutte le news

Negli ultimi quarant’anni il numero dei residenti e delle imprese artigiane con sede nel Centro storico si è dimezzato. Un filo doppio lega quindi la popolazione della Città d’acqua con il settore economico che più di ogni altro l’ha contraddistinta nel corso dei secoli. È ormai evidente che in assenza di interventi drastici e duraturi il Centro storico sia destinato a perdere irreversibilmente i caratteri di complessità urbana. Come è altrettanto chiaro che la salvaguardia di Venezia non possa prescindere dalla tutela e dal sostegno di quel che resta del suo artigianato: ancora collante sociale, ancora generatore di reddito e occupazione, oltre che di bellezza e benessere. Un’altra Venezia potrebbe essere ancora possibile, il dubbio amletico è a chi e a quanti realmente interessa. La partecipazione è gratuita previa prenotazione dal link: PRENOTA IL TUO POSTO   Introduce: ANDREA BERTOLDINI, Presidente Confartigianato Imprese Venezia Intervengono: ENRICO VETTORE, Responsabile Categorie Confartigianato Venezia GIANNI DE CHECCHI, Direttore Confartigianato Imprese Venezia GIORGIO BRUNETTI, Professore di economia aziendale ed editorialista FRANCESCO GIAVAZZI, Professore di economia politica ed editorialista segue dibattito Moderatore e conclusioni: Gianni De Checchi Sono presenti in sala i coautori dello studio “ARIFFARAFFA” Federico Della Puppa e Andrea Favaretto   Per Info e […]


Approfondisci

Introdotto l’obbligo di comunicazione all’Enea Si avvicina il periodo della dichiarazione dei redditi e molte aziende nostre socie ricevono richieste di chiarimento in merito all’obbligo della comunicazione ENEA anche per le ristrutturazioni edilizie che comportano un beneficio energetico. Confermiamo che la legge di bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori di ristrutturazione effettuati (detrazione al 50%) analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici. L’invio della documentazione all’Enea va effettuato attraverso il sito www.ristrutturazioni2018.enea.it, entro 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo. Solo per gli interventi la cui data di fine lavori (o di collaudo) è compresa tra il 1° gennaio 2018 e il 21 novembre 2018 il termine dei 90 giorni decorre da quest’ultima data. Comprendiamo che questo ulteriore aggravio burocratico possa porre in difficoltà le aziende che non avessero già predisposto l’invio e la redazione della suddetta comunicazione. Per agevolare i propri Soci che ne avessero necessità Confartigianato Venezia ha predisposto un servizio di caricamento pratiche sul portale ristrutturazioni2018.enea.it a tariffe realmente vantaggiose. Sperando di fare cosa gradita alleghiamo l’elenco delle ristrutturazioni che sono soggette all’obbligo di comunicazione sul portale. Rimaniamo a disposizione per […]


Approfondisci

Finalmente pubblicato l’elenco! Come molti di voi già sapranno durante le festività natalizie, in data 28 dicembre 2018, è stato pubblicato in allegato al Decreto della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 183 del 21 dicembre 2018 l’elenco dei candidati in possesso dei requisiti ex art. 182 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio), ai quali è attribuita la qualifica di Restauratore di beni culturali, con l’indicazione dei settori professionali di competenza. Sulla base di quanto comunicatoci dalla nostra Organizzazione nazionale Il MIBAC precisa che è stata rivalutata anche la posizione dei candidati che, pur non avendo inviato memorie a seguito di preavviso di rigetto, sono risultati in situazioni analoghe a quanti in sede di esame delle osservazioni/controdeduzioni sono stati oggetto di decisioni di maggior favore, al fine di assicurare parità di trattamento. Con il Decreto n. 192 del 28 dicembre 2018 della Direzione Generale Educazione e Ricerca vengono altresì pubblicati gli elenchi di coloro i quali hanno conseguito la Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali abilitante alla professione di restauratore di beni culturali (classe LMR/02) o titoli equipollenti, ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 […]


Approfondisci
NOT_FOUND